19 giugno 2013

Esercizio & Dieta sono il migliore approccio per la longevità

La maggior parte delle persone sanno che il modo per rimanere sani è quello di fare Esercizio Fisico e mangiare sano, ma molti lottano per raggiungere questi obiettivi, o anche solo decidere quale cambiare per primo. 
I ricercatori della Stanford University School of Medicine hanno studiato come modificare dieta ed esercizio fisico allo stesso tempo, verificando che molto spesso la modificazione del proprio piano alimentare può interferire con la pratica di Attività Fisica svolta in maniera costante.
Abby C. King e colleghi hanno diviso 200 partecipanti inizialmente inattivi, di 45 anni e con le diete non ottimali, in quattro gruppi con diversi tipi di allenamento . 
Il primo gruppo ha modificato la dieta e l'esercizio fisico contemporaneamente. 
Il secondo gruppo ha cambiato prima la dieta senza variare la pratica costante di esercizio.
Il terzo gruppo ha invertito l'ordine e ha modificato il proprio programma di allenamento per poi abbinare consigli dietetici sani. 
Il quarto gruppo non ha apportato cambiamenti nella dieta o nell'esercizio fisico, ma i membri sono stati educati a tecniche di gestione dello stress. 
I ricercatori hanno monitorato i progressi dei partecipanti dei quattro gruppi per un anno. 
Quelli che hanno iniziato modificando la dieta e l'esercizio fisico allo stesso tempo hanno avuto più probabilità di integrarsi con le linee guida nazionali per l'esercizio: 150 minuti a settimana  di Attività fisica e 5-9 porzioni di frutta e verdura al giorno, il mantenimento delle calorie provenienti da grassi saturi pari al 10 per cento o meno del loro apporto totale. 
Coloro che hanno iniziato con l'esercizio fisico prima hanno svolto un lavoro soddisfacente sia nella pratica di Attività Fisica e di una sana Alimentazione, anche se non con buoni risultati come quelli che sono concentrati su dieta ed esercizio fisico contemporaneamente. 
Quelli che hanno iniziato prima con la dieta hanno svolto un buon lavoro per il raggiungimento degli obiettivi alimentari ma non hanno rispettato quelli legati all'allenamento.
Secondo le indagini di King per i partecipanti, i cui orari e vita stressanti in precedenza avevano interferito con le scelte sul proprio stile di vita sano, questo tipo approccio ha funzionato. 
Tali comportamenti non possono essere modificati in brevi periodi, ma le persone se educate e riprese durante tutta la loro vita possono portare grandi benefici in termini salutistici e lungimiranti.

Abby C. King, Cynthia M. Castro, Matthew P. Buman, Eric B. Hekler, Guido G. Urizar Jr., David K. Ahn.
www.worldhealth.net 
Maggio 2013

Seguimi via mail